Recensione JBL Reflect Mini Bt:Auricolari Sportivi Economici

Recensione JBL Reflect Mini Bt
Recensione JBL Reflect Mini Bt
  • Materiali
  • Compatibilità
  • Qualità Audio
  • Comfort
  • Portabilità
  • Prezzo
4.3

Riassunto

Recensione JBL Reflect Mini BT: sono degli auricolari con un design sportivo e particolarmente adatto ai giovani.Hanno una batteria che è in grado di durare circa 8 ore di continua riproduzione.La qualità del suono di questi auricolari bluetooth è molto buona, d’altronde JBL ci ha sempre abituato ha una qualità audio buona ad un prezzo altrettanto buono.

Sending
User Review
5 (1 vote)

JBL è un’azienda americana che produce principalmente altoparlanti, casse wireless, cuffie e diffusori acustici. Ha sede a Northridge, sobborgo di Los Angeles.È stata fondata nel 1946 da James Bullough Lansing.

La JBL è conosciuta per offrire prodotti di qualità ad un prezzo nella media.

Recensione JBL Reflect Mini BT

Ti è mai capitato di essere in palestra e mentre stai allenando le spalle prendi dentro al cavo delle cuffie?

A me si, tantissime volte…

Per fortuna JBL ci viene in contro con i suoi auricolari bluetooth, adatti sopratutto agli amanti dello sport.

Lo sapevi che la musica ti aiuta a concentrarti quando pratichi un attività sportiva? Si perché la musica ha un effetto positivo quando si fa attività fisica: aumenta la resistenza e migliora le prestazioni.

CONDIVIDI LA RECENSIONE DELLE JBL REFLECT MINI BT

Design e Comfort

Le JBL Reflect Mini BT sono gli auricolari wireless in-ear più pratici che abbia mai indossato, usano il Bluetooth per trasmettere musica dal tuo tablet o smartphone e hanno un sottile filo che li unisce.

Ad alcuni potrebbe dar fastidio la presenza del filo, ma invece non si sente quasi la presenza, poiché è piuttosto maneggevole e sottile.

Le JBL Reflect Mini BT presentano un design sportivo e particolarmente adatto ai giovani, quest’impressione di sportività viene sia dagli auricolari che dalla confezione dove nella parte superiore è presente la figura di un’atleta.

Hanno un design molto simile alle BeatsX ,essendo che sono entrambi degli auricolari bluetooth per gli sportivi o per gente che vuole semplicemente ascoltare i propri cantanti preferiti senza avere fili di mezzo, oltretutto sono degli auricolari molto piccoli, infatti hanno delle dimensioni di 5 x 9,5 x 16 cm e un peso di soli 4,54 g.

Il nome del prodotto (Reflect) richiama una striscia situata in mezzo alle due cuffie, che permette di riflettere la luce, è un elemento di estrema importanza se alla sera ti piace andare a correre.

Questo secondo il produttore (JBL) permette di evitare alla sera o in condizioni di scarsa visibilità che un automobilista investa un atleta.Per ciò fanno parte della mia lista delle migliori cuffie per correre.

Nella confezione sono presenti differenti misure e tipi di padiglioni auricolari in modo tale da scegliere quello più adatto a te, in base alle dimensioni del tuo orecchio e al uso che ne fai (sportivo o ascoltare musica tutti i giorni).

Per garantire una migliore ergonomia questi auricolari bluetooth sono composti da punte in silicone e di alette che permettono una migliore stabilità all’interno del orecchio.

Usano il Bluetooth per trasmettere la musica dal tuo tablet o smartphone e hanno un filo che collega i due auricolari, questo filo nonostante ciò è molto maneggevole e ti consente di indossare questi auricolari attorno al collo, che diventa molto utile quando devi parlare con qualcuno in palestra.

Si adattano molto facilmente ad ogni orecchio basta scegliere il padiglione giusto presente nella confezione, ciò li rende in grado di essere usati in qualsiasi sport:palestra, corsa, ciclismo ecc…

JBL Reflect Mini BT: Wireless. Weightless.

Comandi

Il microfono e il telecomando in linea si trovano vicini all’auricolare sinistro, dove è presente una pulsantiera composta da tre pulsanti: un pulsante centrale multifunzione che gestisce la riproduzione (saltare un brano, tornare al brano precedente e mettere in pausa), un pulsante che gestisce le chiamate e i pulsanti più e meno per regolare il volume.

I controlli del volume sugli auricolari wireless funzionano in combinazione con il volume principale del tuo dispositivo mobile.

Su questo pannello è presente anche un piccolo led che indica lo stato della batteria, che quando è carica lampeggia ogni quattro secondi di un colore blu. invece quando è scarica il piccolo led diventerà rosso.

Purtroppo questo pannello rappresenta un vero e proprio magnete per la polvere, ma basta ogni tanto darli una piccola pulita che ritornerà a splendere.

Recensione JBL Reflect Mini BT

Chiamate

Questi auricolari wireless sono dotati di un ottimo microfono, compatibile sia per dispositivi IOS che per dispositivi Android, ti permetterà di rispondere o rifiutare le chiamate mediante un tocco sul pulsante multifunzione presente centralmente sul telecomando di linea.

Autonomia

Hanno una batteria che è in grado di garantire circa 8 ore di continua riproduzione, tutto sommato non è male come autonomia, ti permette di praticare lunghe sessioni di allenamento, corse o addirittura le maratone.Il tempo di ricarica è di circa un ora e trenta minuti.

Per ricaricare la batteria si utilizza la porta micro USB (che è presente sul telecomando a tre pulsanti rivestito in gomma) a cui li si collega il cavo di alimentazione presente nella confezione.

Come faccio a controllare l’autonomia residua?

È molto semplice, basta dare un sguardo al piccolo led presente sul pannello che contiene tutti i comandi.

Impermeabilità

Questi auricolari bluetooth non sono totalmente resistenti al’acqua, perché presentano una certificazione IPX4, quindi non potrai utilizzarli mentre nuoti, fai la doccia o ti immergi nell’acqua.

Ma non ti preoccupare essendo degli auricolari adatti sopratutto a chi pratica sport, resistono contro gli schizzi d’acqua, umidità, sudore e pioggia.

Confezione

  • JBL Reflect Mini BT.
  • Cavo per la ricarica.
  • Vari padiglioni auricolari.
JBL Reflect Mini BT Sport Earphones - REVIEW - Lightest Earphones

Colori

Questi auricolari wireless sono presenti in quattro differenti colori che sono: nero, blu, rosso e verde.

Personalmente preferisco colori blu e nero, nonostante il nero attira la polvere.

Qualità Audio JBL Reflect Mini BT

La qualità del suono di questi auricolari bluetooth è molto valida, d’altronde JBL è forte nel settore delle soluzioni audio.

Presentano dei buoni bassi, che non tendono a coprire le altre frequenze, gli alti non sono male non distorcono neanche ad alti volumi, ma manca della raffinatezza che sicuramente avrebbe migliorato ulteriormente la qualità del suono, invece i medi hanno una buona presenza e sono migliori di quello che mi aspettavo.

Una caratteristica che ci si aspetta da degli auricolari sportivi sono i bassi martellanti, che ti fanno correre più veloce e creano un suono in grado di competere meglio con gli ambienti rumorosi.

Per una qualità audio migliore, ti consiglio di utilizzare programmi che riproducono fedelmente i tuoi brani preferiti, io utilizzo Amazon Music.

Caratteristiche

  • Auricolari sportivi.
  • Certificazione IPX 4.
  • Autonomia di 8 ore.
  • Microfono integrato.
  • 5 x 9,5 x 16 cm.
  • Peso 4,54g.

Conclusione Recensione JBL Reflect Mini BT

Migliori auricolari bluetooth? Migliori auricolari sportivi?

Se sei stufo dei soliti auricolari sportivi con bassi pesanti, vale la pena di provare le JBL Reflect Mini BT che sono degli auricolari economici in-ear wireless con un design adatto sopratutto agli sportivi.

Come già detto questi auricolari wireless sono adatti non solo a chi sta cercando degli auricolari sportivi per usarli durante gli allenamenti, ma anche per chi sta semplicemente cercando degli auricolari senza fili con una buona qualità audio, autonomia e che non costino troppo.

In base alle recensioni dei vari utenti che hanno acquistato le JBL Reflect Mini BT affermano che hanno una lunga durata cioè non tendono a rompersi perché sono di ottima qualità e sono abbastanza resistenti.

Pro
  • Qualità audio
  • Autonomia
  • Segnale wireless
  • Chiamate
  • Padiglioni auricolari
Contro
  • Il cavo che collega i due auricolari è troppo fine e attira la polvere
  • Manca una custodia

Articoli Simili

2 Comments

  1. Nicola
  2. Giuseppe

Lascia un commento

quattro + 9 =